RICERCA OLFATTIVA E ATTIVAZIONE MENTALE

L’olfatto è la percezione più sensibile del cane

Immaginate una spiaggia lunga 500 metri, larga 50 e profonda 50 cm: su questa spiaggia il cane è in grado di individuare due singoli granelli di una specifica sostanza. Incredibile, vero? Persino le emozioni hanno un odore specifico e vengono tradotte dal sistema olfattivo del cane. E’ sufficiente che un cane associ un odore perché la sua rappresentazione cambi e di conseguenza cambino anche lo stato emotivo ed il comportamento

Attivazione mentale

Oltre che avere un grande olfatto il cane è un animale molto intelligente, pieno di capacità. Allenare la sua mente permette di sviluppare la sua capacità di ragionare e riflettere, di accrescere la sua autostima e renderlo equilibrato.

Cosa fa l’educatore cinofilo?

Propone al cane, con difficoltà crescente, un percorso che lo porterà, attraverso dei giochi, a sviluppare le sue capacità cognitive. L’educatore nasconde all’interno dei giochi dei bocconcini di cibo appetitoso che il cane troverà usando il naso, la bocca o le zampe. Oltre che a divertirsi, il cane diventerà calmo e sicuro di se stesso

chiama ora